Sconfitta pesantissima per la Primavera nerazzurra che perde incredibilmente contro la Lazio ultima in classifica e ad un passo dalla retrocessione per 3-1: inutile il gol del momentaneo 1-0 di Rover.

Inizio non facile per i ragazzi di Stefano Vecchi, che si fanno vedere solo con un paio di fiammate di Zaniolo e Rover, con quest’ultimo protagonista anche in occasione della traversa colpita alla mezz’ora.

Al 32′, però, ecco il gol che sblocca la gara: ancora Rover raccoglie l’assist di Zaniolo e supera l’estremo difensore biancoceleste in uscita con il piattone destro.

Passano due soli minuti ed ecco il pareggio della Lazio con Marchesi, che approfitta di un pasticcio difensivo per mandare la palla in rete.

Nella ripresa l’Inter continua ad attaccare, ma in maniera confusa e disordinata, e la Lazio ne approfitta prima con Aliaj, bravo a sfruttare un ottimo contropiede e a portare in vantaggio i suoi, e poi con Lomba Neto che fissa il risultato sul definitivo 3-1.

La prossima settimana la Primavera nerazzurra sarà impegnata in trasferta a Napoli per tentare di sfruttare le ultime possibilità di arrivare seconda in classifica nonostante la presenza incombente della Fiorentina.

Man of the Match InterYouth è: Thomas Schirò. Nel disastro generale, oggi è l’unico che prova realmente a rendersi utile, senza risparmiarsi e lottando fino all’ultimo secondo.